800 974250

Top

Corso di Sensibilizzazione – dal 16 al 21 aprile, Rionero in Vulture (PZ)

AICAT / Corso di Sensibilizzazione – dal 16 al 21 aprile, Rionero in Vulture (PZ)
Corso di Sensibilizzazione Basilicata 2018

Corso di Sensibilizzazione – dal 16 al 21 aprile, Rionero in Vulture (PZ)

Data di inizio: 16 aprile 2018 - Data di termine: 21 aprile 2018

Posizione: Rionero in Vulture (PZ)

CORSO DI SENSIBILIZZAZIONE ALL’APPROCCIO ECOLOGICO-SOCIALE AI PROBLEMI ALCOL CORRELATI E COMPLESSI (Metodo Hudolin)
Palazzo G. Fortunato”- Sale Scuderie, Piazza Giustino Fortunato n. 19 Rionero in Vulture (PZ) – dal 16 al 21 aprile 2018

PERCHE’ IL CORSO?
I problemi connessi all’uso dell’alcol, sia sanitari che sociali, sia personali che familiari, sono in continuo aumento e la complessità di questi impone l’attivazione di risorse e programmi d’azione in grado di collaborare.

FINALITA
Promuovere un confronto tra sistema dei Servizi Socio-Sanitari, la realtà dei Club Alcologici Territoriali (Metodo Hudolin) e la comunità locale sull’approccio all’alcol e ai problemi alcol- correlati incentrato sulla metodologia Hudolin.
Sensibilizzare i corsisti a mettere in discussione convinzioni e comportamenti nei confronti del bere, dei problemi alcolcor- relati e complessi, promuovendo il loro coinvolgimento perso- nale.
Informare circa i problemi alcolcorrelati e complessi in modo da cogliere il rapporto tra salute e ambiente per tutto ciò che attiene ad ogni aspetto bio-psico-sociale.
Avviare i corsisti ad operare secondo l’approccio ecologico e familiare su cui si fondano i Club Alcologici territoriali (CAT). Favorire la protezione e promozione della salute nella comunità a rontando anche la multidimensionalità della so erenza e del disagio (problemi alcolcorrelati e so erenza psichica, pro- blemi alcolcorrelati e uso di altre sostanze).

CONTENUTI
Aspetti sociali, relazionali e sanitari dei problemi alcolcorrelati. L’epidemiologia dei problemi alcolcorrelati. La prevenzione dei problemi alcolcorrelati. I modelli di trattamento dei problemi alcolcorrelati. La formazione continua in alcologia. L’ approccio familiare. La comunità multifamiliare dei Club Alcologici Territo- riali. La spiritualità antropologica. Le Scuole Alcologiche Territo- riali. Il lavoro di rete per la protezione e promozione della salute. I programmi alcologici territoriali in Italia. Le associazioni dei Club, il volontariato e la comunità locale . Le situazioni complesse: alcol-droga, alcol-sofferenza psichica.

PARTECIPANTI
Vi potranno partecipare, da un minimo di 30 ad un massimo di 60 corsisti di varie professionalità, provenienti dai servizi pubblici, dal privato sociale e dal volontariato e quanti altri intendono operare nel campo della prevenzione e del trattamento dei problemi alcolcorrelati. Inizio del corso lunedì ore 8.30 termina sabato ore 13.00. L’orario delle giornate sarà dalle ore 9.00 alle ore 18.30. sono previste due visite ai club da e ettuarsi in serata dalle 19.00 in poi.

ATTESTATO
Ai partecipanti con frequenza non inferiore al 90% delle attività didattiche previste, previo lo svolgimento di uno scritto inerente gli argomenti trattati, sarà rilasciato un attestato.

INFORMAZIONI
Si pregano i signori corsisti di dotarsi di mezzo proprio per la visita ai Club nelle giornate di lunedì e martedì. Per la mancanza di un numero congruo di Club vicini alla sede del Corso sarà possibile che l’orario di conclusione della visita ai Club possa andare oltre il termine previsto.

 

SCARICA IL PIEGHEVOLE DEL CORSO

Share